Questo immenso non sapere

Quella spinta che mi porta a viaggiare

Un gigante verde ci accoglie a Villa Piazzo (Pettinengo BI)

“Una volta prima di una lettura pubblica di poesie avevo molta paura. Sono andata da un albero e gli ho chiesto: “Come faccio?” Lui è stato per un po’ in silenzio, poi ha detto: ” Non essere meravigliosa”. ”
Chandra Candiani, Questo immenso non sapere

sua Maestà il Monte Rosa

Tornare a parlare davanti a un pubblico numeroso non è stato semplice nè scontato, allora per farmi coraggio ho letto queste parole di Chandra Candiani.

Poi ho spronato il mio pubblico a esercitare la pratica della meraviglia. Che è quella spinta vitale che ci fa amare lo studio di qualunque arte o scienza, il mondo fuori dalla finestra.

Si ricomincia anche a viaggiare camminando, che è l’esperienza migliore per esercitare la meraviglia. Passo dopo passo, particolare dopo particolare, paesaggi nuovi conquistati con la giusta fatica e velocità.

Ed eccoci pronti a proporre altri cammini da condividere, perché anche la condivisione fa parte del nostro essere umani.

passo dopo passo

Gli appuntamenti dei cammini si susseguono per tutta la primavera e l’estate, toccando l’autunno.

Trovate i viaggi a piedi su questo sito negli eventi e su http://www.viaggiemiraggi.org/piemonte

I colori dell’autunno