la spa del mirtillo rosso

Ciaspolata in Valsesia, con finale in SPA e piscina

In by Diletta


Sto caricando la mappa ....

Data e orario
Data - 02/02/2019
9:30 - 16:00

Luogo
Riva Valdobbia

Categorie

Una giornata camminando nella neve, con un gran finale benessere in SPA!
Dopo la fatica e il freddo, un tuffo nella piscina riscaldata del Mirtillo Rosso, il famoso albergo dove è sempre Natale!

Ciaspolata in Val Vogna, una valle laterale della Valsesia, lungo l’antica via di collegamento con la Valle d’Aosta. Partiremo dalla piazzetta della Chiesa della frazione di Sant’Antonio (1300 m circa) dopo aver ammirato l’imponente trompe l’oeil della sua facciata seicentesca. Risaliremo la valle fino al ponte napoleonico (1600 m circa) attraversando l’ameno borgo di Peccia. Torneremo dallo stesso tragitto per poi trasferirci all’albergo “Mirtillo Rosso” www.mirtillo-rosso.com dove saremo ospiti della SPA del family hotel dove è sempre Natale. Sentiero comodo ed agevole, adatto a tutti, tempo di percorrenza in salita 1.30 h tempo di percorrenza in discesa 1 h. dislivello totale 300 m circa. Pranzo al sacco.

Costo 40 € che comprende accompagnamento con guide escursionistiche ambientali e il pomeriggio nella SPA del Mirtillo Rosso Family Hotel. Opzione di merenda in albergo a pagamento.

La val Vogna, valle fluviale, particolarmente selvaggia, stretta e incuneata tra le montagne, è attraversata dall’antica strada che per secoli ha collegato Riva Valdobbia con Gressoney e la Francia, luogo di transito di molti emigranti, che per secoli hanno varcato il Colle Valdobbia in cerca di fortuna. Un territorio con una natura selvaggia ma amica, in cui l’antropizzazione si fonde equilibrata con gli elementi naturali. La valle è disseminata di splendidi borghi Walser e da numerosi piccoli oratori di notevole importanza storico-culturale. Rilevanti l’oratorio di San Grato della Peccia e, poco oltre, il ponte detto di Napoleone, costruito dai soldati francesi al comando del Generale Lecchi (un’armata di 2561 uomini), di passaggio nella valle nel maggio del 1800. I primi documenti concernenti gli insediamenti urbani della Valle Vogna risalgono al 1325, nello specifico all’abitato della Peccia, primo nucleo colonizzato da Walser provenienti da Verdobi (Gressoney Saint Jean), località da cui mosse la colonizzazione della Valle Vogna.



Richiesta di prenotazione


Inviaci direttamente tramite questo modulo una richiesta di prenotazione per iscriverti all'evento, compilando tutti i tuoi dati. La richiesta è solo informativa e dovrà essere verificata e approvata dagli organizzatori per essere confermata. Controlla la tua email!
Nota bene: se l'evento è imminente, telefonaci per conferma!

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.


Useremo i tuoi dati personali che hai fornito per poter rispondere e gestire la tua richiesta. Ricorda che avrai sempre diritto a verificare, aggiornare ed eventualmente cancellare i dati. Puoi leggere la nostra privacy policy completa qui: https://www.iubenda.com/privacy-policy/776089/full-legal